Continue
Noi due

Noi due – (2006)

La vita sorride al ventiduenne Jack. Affascinante, simpatico, con un carisma da leader naturale nel gruppo di amici coi quali trascorre la maggior parte del tempo, provando moto da corsa in un circuito e divertendosi senza freni e senza impegni. Ma un giorno di fine settembre, durante una festa nella casa liberata dai genitori partiti per una vacanza, Jack incontra Greta. Greta ha diciotto anni, è bella e molto misteriosa. Si sono appena conosciuti e già corrono di notte nell’autodromo, già chiacchierano, ridono, si baciano. Per Jack potrebbe essere l’ennesima conquista da aggiungere al suo palmares di rubacuori in erba. Ma non è così. Dietro gli atteggiamenti sempre spiazzanti e indecifrabili di Greta si nasconde un dramma: una deformazione cardiaca che fa di lei una creatura appesa a un filo. Greta non lo confessa a Jack perché vuole godersi la vita e non essere commiserata. Il sottotesto è che si ritiene inadatta all’amore e votata a rapporti fugaci come la sua esistenza. Ma questa volta sia lei che Jack hanno sbagliato i calcoli. L’amore li azzanna facendo saltare schemi mentali e abitudini. Quando Jack scopre fortuitamente che Greta, in seguito a un attacco improvviso, è ricoverata in ospedale, manda tutto all’aria. Rompe col gruppo di amici ingelositi dal suo rapporto con la ragazza. Rompe col padre che, di ritorno inatteso dalla vacanza, ha saputo di feste e problemi coi vicini durante la sua assenza. Vuole Greta, una ragazzina scopertasi fragile e affamata d’amore. L’urto del suo sentimento distrugge le barriere d’autodifesa della ragazza che ha sulle spalle un fardello di rapporti faticosi: la gelosia del padre apprensivo, le incomprensioni con la madre pianista, che vive a Londra e le manca da morire. Anche Greta era una promessa del pianoforte se la malattia non l’avesse spinta a rinunciare. Ma è arrivato Jack e ha portato un’aria nuova. Ora Greta ha voglia di abbandonarsi all’amore e trova il coraggio di tornare su un palco a suonare. Tutto sembra filare liscio quando Jack scopre dal padre di Greta che le sue condizioni di salute si sono deteriorate di colpo e solo un intervento può salvarle la vita. Di fronte ai silenzi dell’uomo, che per la prima volta non ha il coraggio di affrontare la figlia, Jack si fa carico di quel peso tremendo e durante un concerto di Greta le dice la verità. Temeva che lo stress dell’esibizione spezzasse il suo cuore di panna. Per Greta è un colpo durissimo. Viene risucchiata dalla voragine della disperazione. Non vuole più vedere nessuno, non vuole più vivere. Jack ora è solo col suo tormento. Nella solitudine riallaccia i rapporti che aveva fragorosamente infranto. Recupera gli amici, i genitori e alla fine anche Greta. Una sera Greta sparisce e Jack, alla fine, la ritrova a casa sua, sullo stesso letto del loro primo incontro. Le parla, la rassicura, la fa ragionare. Greta accetta di partire per il Canada per operarsi. Jack l’attenderà ogni minuto che passa col cuore in gola e la fiducia del suo amore diventato adulto.

  • Noi due
  • noi_due_02
  • noi_due_03
  • noi_due_04
  • noi_due_05
  • noi_due_06
  • noi_due_07
  • noi_due_08
  • noi_due_09
  • noi_due_10
  • noi_due_11
  • noi_due_12
  • noi_due_13
  • noi_due_14
  • noi_due_15
  • noi_due_16
  • noi_due_17
  • noi_due_18
  • noi_due_19
  • noi_due_20
  • noi_due_21

una produzione
RAI FICTION

realizzato da
ROBERTO E MATTEO LEVI

Regia
MASSIMO COGLITORE

Liberamente ispirato al romanzo
Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enrico Brizzi
edito da Baldini Castoldi Dalai Editore

Cast
Jack FEDERICO COSTANTINI
Greta GIULIA STEIGERWALT
Antonio CLAUDIO BIGAGLI

e con
Prof. De Bartoli FRANCESCA BENEDETTI
Schizzo FRANCESCO MARTINO
Giò DANIELE PILLI
Leo ALESSIO VASSALLO
Guido STEFANO ABBATI
Marta ELENA CUCCI
Lucia ANNA FERRUZZO
Prof. Malpighi MAURIZIO AMIGONI
Andrea PAOLO BERNARDINI
Ada MONICA DUGO
Alice KATIA GRECO
Anna GIULIETTA REVEL

Soggetto
MARCO MAZZIERI

Sceneggiatura
LUCA MAZZIERI MARCO MAZZIERI
DINO GENTILI FILIPPO GENTILI
GIORGIA CORTESI

Fotografia
ALESSANDRO PAVONI

Montaggio
COSIMO ANDRONICO

Musiche
DE LUCA & FORTI

Aiuto Regista
BARBARA DANIELE

Scenografia
TOMMASO BORDONE

Costumi
EVA COEN

Suono
GILBERTO MARTINELLI

Amministrazione
RAFFAELE MANZOLLINO LIVIA PASTORELLI

Direttore di Produzione
GIACOMO CENTOLA

Organizzatore Generale
MARIA GIULIA FERRAIOLO

Produttore RAI
LEONARDO FERRARA

Una produzione
RAI FICTION

Realizzato da
ROBERTO E MATTEO LEVI per 11 MARZO FILM srl

  • La luna e il lago

    La luna e il lago – (2005)

  • E poi venne il silenzio

    E poi venne il silenzio – (2009)

  • Altri tempi - 2012

    Altri tempi – (2012)


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi