Continue

Il nome della rosa – (2018)

Nord-Italia, anno 1327. Il frate Guglielmo da Baskerville raggiunge un’isolata abbazia benedettina sulle Alpi. Lo attende una Disputa importante: dovrà rappresentare l’Ordine francescano, sostenuto da Ludovico di Baviera, futuro Imperatore del Sacro Romano Impero e minacciato dal potere temporale del Papa francese Giovanni XXII.

Adso, un giovane novizio benedettino, segue Guglielmo. Rinnegato il destino impostogli dal padre, barone al seguito dell’Imperatore, Adso lo ha scelto come guida per il suo cammino spirituale.

L’abbazia, al loro arrivo, si presenta subito come un luogo inquietante, con una biblioteca che custodisce manoscritti di inestimabile valore e dove tuttavia aleggia più di un mistero. L’assassinio del monaco Adelmo dà il via a una serie intricata di eventi delittuosi che coinvolgono, uno alla volta, i monaci dell’abbazia. Guglielmo, su mandato dell’Abate Abbone, dovrà indagare sull’identità e sul movente del misterioso assassino seriale per arrivare alla risoluzione del caso, prima che la disputa teologica tra la delegazione francescana e quella papale, capeggiata dal feroce inquisitore domenicano Bernardo Gui, abbia inizio.

Nel corso dell’indagine, Guglielmo scoprirà che due seguaci della setta dell’eretico Fra’ Dolcino, Remigio e Salvatore, sopravvissuti all’eccidio della loro gente, vivono da infiltrati nell’abbazia. Scampata a questo eccidio è anche la giovane Anna, figlia di Fra’ Dolcino e della sua compagna Margherita. Anna è animata da un forte sentimento di vendetta verso il terribile Gui, che l’ha privata degli affetti più cari, il figlio e il marito, mettendo a ferro e fuoco il villaggio eretico di Pietranera.

Adso partecipa attivamente all’indagine del maestro Guglielmo, ma l’incontro con una bellissima ragazza dai capelli rossi, una profuga occitana rimasta orfana a causa della guerra, fa vacillare la sua vocazione.

Guglielmo intuisce che l’abbazia cela, nel labirinto della sua famosissima biblioteca, la chiave dei misteri. Ma quando sembra essere sul punto di risolvere l’enigma, gli eventi precipitano. Al suo arrivo, lo spietato Bernardo Gui svela da subito la sua missione: distruggere l’Ordine francescano, con qualunque mezzo. Il domenicano prende potere sull’abbazia, arresta e tortura, e cerca di trovare prove sul coinvolgimento dei francescani nella catena dei delitti. Guglielmo affronta il brutale inquisitore Gui in ripetuti scontri dialettici, nei quali si fronteggiano due opposte visioni del mondo. Nello stesso tempo, Guglielmo porta avanti la sua straordinaria indagine, con l’intelligenza e l’ironia che lo contraddistinguono, fino alla scoperta della verità.

Un’indagine che ha tenuto con il fiato sospeso intere generazioni di lettori nel mondo.

IL NOME DELLA ROSA

Dal romanzo di Umberto Eco “Il nome della rosa”
Edito da Bompiani

una serie diretta da GIACOMO BATTIATO

con
JOHN TURTURRO, RUPERT EVERETT, DAMIAN HARDUNG, FABRIZIO BENTIVOGLIO, GRETA SCARANO,
RICHARD SAMMEL, STEFANO FRESI, ROBERTO HERLITZKA,
con la partecipazione straordinaria di ALESSIO BONI
con SEBASTIAN KOCH, JAMES COSMO
e con MICHAEL EMERSON nel ruolo dell’Abate

Prodotto da
MATTEO LEVI, CARLO DEGLI ESPOSTI e NICOLA SERRA

Distribuzione internazionale
TMG INTERNATIONAL e RAI COM

Cast Tecnico

REGIA
GIACOMO BATTIATO

SOGGETTO DI SERIE
ANDREA PORPORATI

SCENEGGIATURA
GIACOMO BATTIATO - ANDREA PORPORATI
JOHN TURTURRO - NIGEL WILLIAMS

FOTOGRAFIA
JOHN CONROY (I.S.C.)

MONTAGGIO
STEPHEN O’ CONNELL

MUSICHE
VOLKER BERTELMANN

EDIZIONI MUSICALI
RAI COM - PALOMAR - 11 MARZO FILM

SCENOGRAFIA
FRANCESCO FRIGERI

COSTUMI
MAURIZIO MILLENOTTI

FONICO
ADRIANO DI LORENZO (A.I.T.S)

SUPERVISORE EFFETTI VISIVI
STEFANO MARINONI

SOUND SUPERVISOR
DAVE TINSLEY

SOUND DESIGN
HUBERT WESTKEMPER - THOMAS GIORGI

EDIZIONE
GIANNI MONCIOTTI

FONICO DI MIX
FRANCESCO CUCINELLI

CASTING
ANNA ZANEVA

PRODUCER PALOMAR
MARCO CAMILLI - DAVIDE NARDINI - LUIGI PINTO - MARGHERITA MUROLO

PRODUTTORE ESECUTIVO
JOHN TURTURRO - GUENDALINA PONTI
HERBERT G. KLOIBER - HERBERT L. KLOIBER

PRODUTTORE ESECUTIVO
PATRIZIA MASSA

PRODUTTORI RAI
MARTA ACETO - MICHELE ZATTA

PRODOTTO DA
MATTEO LEVI (A.p.t.)
CARLO DEGLI ESPOSTI (A.p.t.)
NICOLA SERRA (A.p.t.)

UNA PRODUZIONE
11 MARZO FILM, PALOMAR

IN COLLABORAZIONE CON
TELE MÜNCHEN GROUP - RAI FICTION

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE
TMG INTERNATIONAL e RAI COM

Cast Artistico

GUGLIELMO DA BASKERVILLE
JOHN TURTURRO

BERNARDO GUI
RUPERT EVERETT

ADSO
DAMIAN HARDUNG

REMIGIO
FABRIZIO BENTIVOGLIO

ANNA/MARGHERITA
GRETA SCARANO

MALACHIA
RICHARD SAMMEL

SALVATORE
STEFANO FRESI

ALINARDO
ROBERTO HERLITZKA

SEVERINO
PIOTR ADAMCZYK

PAPA GIOVANNI
TCHÉKY KARYO

NICOLA DA MORIMONDO
FAUSTO MARIA SCIARAPPA

RAGAZZA OCCITANA
ANTONIA FOTARAS

BERENGARIO
MAURIZIO LOMBARDI

VENANZIO
GUGLIELMO FAVILLA

BENCIO
BENJAMIN STENDER

MICHELE DA CESENA
CORRADO INVERNIZZI

JEROME DA JAFFA
CLAUDIO BIGAGLI

AYMARO
MAX MALATESTA

con la partecipazione straordinaria di
DOLCINO
ALESSIO BONI

con
PADRE DI ADSO
SEBASTIAN KOCH

con
JORGE
JAMES COSMO

e con

ABATE ABBONE
MICHAEL EMERSON

CARDINALE DU POUGET
RINAT KHISMATOULINE

HUGH DA NEWCASTLE
DAVID BRANDON

UFFICIALE DELEGAZIONE PAPALE
ANTONIO SPAGNUOLO

PEDRO LOPEZ DE LUNA
NICHOLAS TURTURRO

ROBERTO CONTE DI PROVENZA
GIANLUIGI FOGACCI

ADELMO
LEONARDO PAZZAGLI

CONVERSO ASSISTENTE REMIGIO
ALKIS ZANIS

BIANCA
CAMILLA DIANA

  • La buona battaglia

    La buona battaglia – (2005)

  • Nelle tue mani

    Nelle tue mani – (2006)

  • L'una e l'altra

    L’una e l’altra – (2010)


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi